il blog

Questo sito nasce come supporto al Sistema-Didatticarte, un progetto di insegnamento del disegno e della storia dell’arte che si avvale anche degli strumenti digitali. Il progetto si basa sul sito/blog e la relativa pagina sui maggiori social network.

Ho creato il sito nel 2011 per raccogliere tutti i materiali didattici da utilizzare in classe (presentazioni, video, attività interattive, schede di disegno), alcuni dei più interessanti prodotti degli studenti e i link ad altri materiali utili sparsi per la rete.

Nel 2013 diventa un blog in cui scrivo riflessioni più ampie sul metodo di studio e sull’apprendimento della storia dell’arte ed articoli sugli argomenti più disparati relativi alla creatività e alla comunicazione visiva. Me ne occupo da sola, non c’è una redazione, né pubblico articoli di altri autori.

La pagina Facebook è nata nell’aprile 2011 ed è orientata verso una modalità più rapida e istintiva di fornire spunti di approfondimento. Molta arte contemporanea, video e opere legate al mondo dell’arte seguiti da oltre 175.000 iscritti.

La pagina su Pinterest è un enorme archivio di opere divise per soggetto o per tecnica artistica. Niente grandi nomi ma solo immagini ispiratrici ed anche qualche vezzo personale (come la raccolta di ex-libris, di gufi o di lampadine).

Salva

70 Risposte

  1. miriam paternoster ha detto:

    Ciao, sono una tua collega e ti ho già contattata su facebook, è un piacere conoscerti e conoscere il tuo blog! Grazie per la condivisione… ci troviamo in rete!

  2. graciela ha detto:

    Quiero q me compartan sus excelentes fotos por face. Gracias!

  3. amedeo ha detto:

    Ciao sono un collega, complimenti. Ottima cuoca di informazioni, ipertesti chiari, un mix riuscito di arguzia mediterranea, apparenza francese. Ho trovato molti spunti, materiali da studiare e reinventare. Grazie del tuo prezioso lavoro.
    Cordialmente Amedeo

    • didatticarte ha detto:

      Grazie Amedeo, sei molto carino! Sull’apparenza francese non l’avrei mai sospettato, molti mi dicono che sono metodica come un tedesco… 😉

  4. Giusi Gizzo ha detto:

    Grazie Emanuela!!!!!!

  5. Laura ha detto:

    Non sono un insegnante, non sono un’artista…sono una ” curiosa” e qui trovo articoli che mi spiegano in modo chiaro e semplice ciò che “percepivo” senza però capirlo! Grazie a te e a Finestre sull’arte che mi ha portato “qui”.

  6. Pierpaolo ha detto:

    bellissimo sito, complimenti!

  7. CATREUX Anne ha detto:

    Bon giorno !

    Mon seul regret, celui de ne pas pouvoir m’exprimer en italien…. je réussis à comprendre approximativement quelques mots ou l’idée générales des commentaires !

    C’est amusant cet exercice linguistique… pour l’amour de l’art, de la beauté.

    Bonne continuation !

    Grazzie mille !

    Anne

  8. susanna stucchi ha detto:

    Grazie.
    Una risorsa preziosa per gli approfondimenti su cui dirigere i miei studenti. buon lavoro.
    Susanna

  9. Alice ha detto:

    Il link a “WIKI” non funziona 🙁
    The requested URL /public/wiki/doku.php was not found on this server.

  10. paola ha detto:

    Ho scoperto questo blog grazie a un post di Luisa Carrada su Il mestiere di scrivere e lo trovo STUPENDO. Continuerò a seguirlo per il puro piacere di farlo, ma ho già identificato degli spunti stimolanti da proporre alle mie figlie (scuola elementare).

  11. Francesca ha detto:

    Ciao Emanuela. Sono una studentessa universitaria di conservazione dei beni culturali. In questo blog, come nel sito, ho trovato articoli veramente interessanti. Complimenti soprattutto per le lezioni di storia dell’arte: la visione di insieme che fornisci abbinata alla chiarezza delle immagini mi sembrano molto efficaci.

  12. melania ha detto:

    Molto interessante questo Blog , io lavoro come arteterapeuta a Milano e sicuramente ti seguo ora.

  13. Matteo ha detto:

    Pagina davvero fantastica ! Sono uno studente di Roma, studio al liceo scientifico ma ho una grande passione per la pittura e la storia dell’arte, e il tuo blog è una continua fonte di ispirazione ! Grazie davvero, Matteo

  14. vilma ha detto:

    proprio bello il tuo sito! complimenti!

  15. Chiara Tartagni ha detto:

    Salve Emanuela. Il tuo sito è un altro dei numerosi motivi per cui ringrazio indirettamente Luisa Carrada 🙂 Davvero molto interessante, continuerò a seguirti anche sui social.
    Grazie!

  16. Paolo Boeri ha detto:

    Ormai sono pensionato ,ma lo stimolo che crei é ,per me ,fantastico ! Ciao paolo

  17. Anna Maria ha detto:

    Bellissimo blog e il progetto che lo anima. E’ solo da poco che navigo in rete quotidianamente (per via del sito che ho creato), ma ora Didatticarte lo visiterò ogni giorno… ho tanti post da recuperare 😉

  18. DIEGO MARIA LOMBARDO ha detto:

    DIVIDO LA FELICITA’ DI QUESTO MOMENTO PER LA SUA AFFERMAZIONE IN CAMPO ARTISTICO CON I MIGLIORI AUGURI PER ALTRI TANTI FUTURI SUCCESSI!
    DIEGO LOMBARDO
    STORICO DELL’ARTE

  19. Eva Tolino ha detto:

    Ho incontra Didatticarte quando ho cercato qualcosa sull’analisi d’opera ed è stato bello condividere la tua stessa impressione di annoiare i ragazzi e di sminuire l’opera stessa in questo tentativo di analisi.
    Complimenti per il lavoro svolto finora! Visiterò sempre più spesso Didatticarte per trarre nuovi spunti utili a stimolare e a migliorare il lavoro di insegnante!
    Insegno al Liceo Scientifico E. Pascal di Pompei.

  20. Ales sandra ha detto:

    Sei molto brava, ti faccio i più sinceri complimenti. Colta, preparata, molto gradevole da leggere ed anche piuttosto stimolante. Ma dove trovi il tempo per fare tutte queste cose? Spero che tu continui questo enorme lavoro che mi intriga ogni giorno di più. Auguroni e se passi da Firenze fammelo sapere!
    Ales sandra

  21. Ti faccio i miei complimenti e ti ringrazio per gli approfondimenti.

  22. marialorenza mattiuzzo ha detto:

    Ti ringrazio ,mi agevoli il lavoro e mi aiuti ad interessare gli alunnni con i blog specifici

  23. Martina Panigo ha detto:

    Ciao Emanuela,
    insegno Arte e Immagine in una scuola secondaria di primo grado. È la prima volta che insegno la materia per cui sono abilitata e ti ringrazio di essere una musa per il mio lavoro. Nei tuoi post trovo sempre il suggerimento giusto per rendere concreto quello che ho in mente. Grazie. Spero di diventare un’insegnante pazzesca come te! Martina

  24. michelle ha detto:

    un bellissimo sito!

  25. Ottimo strumento didattico, ma non solo. Ex studentessa di Liceo artistico (anno 1985 purtroppo per me), ho studiato su Argan e Castelfranchi – libri buoni ma certo limitati alla loro forma cartacea. Continuo a trattare i tempi artistici come divulgatrice di testi legati all’arte figurativa che vengono tradotti in oltre 40 lingue. Questo blog è un ottimo serbatoio di informazioni. Grazie di tutto e continuate cosi’.

  26. Silvia B. ha detto:

    Grazie per tutti gli spunti. Per me è la prima esperienza di insegnamento e nel tuo blog ho trovato davvero spunti fantastici. Ho pensato di creare un GLOSSARIO condiviso fra i ragazzi, pensi/ pensate colleghe sia fattibile o diventa un lavoro troppo complesso per tutte le classi della secondaria di primo grado? Ho provato ad impostarlo con Wikidot, ma ho difficoltà ad impostare il lavoro. Si accettano consigli. Grazie! Silvia

    • Penso che sia fattibile, in particolare se c’è una buona connessione e dei computer funzionanti.
      Su un cartello ne si potrebbero scrivere le regole di formattazione (come creare un link interno o esterno, un grassetto, o l’inserimento di un’immagine).
      Potresti iniziare con poche parole ciroscritte ad un unico argomento, compilate inizialmente passo passo con la guida dell’insegnante. I ragazzi potrebbero lavorare in coppia in modo da aiutarsi a vicenda.
      Prova, e fammi sapere 🙂

  27. Francesca ha detto:

    mi salvi la vita con questo sito. Complimenti e GRAZIE!!!

  28. Elena ha detto:

    Dove posso iscrivermi a un corso di calligrafia? Abito a Busto Arsizio. Mi potete aiutare?

  29. Elena ha detto:

    Mi aiutate a trovare un corso di calligrafia? Abito a Busto Arsizio. Grazie

  30. Elena ha detto:

    Cosa vuol dire in attesa di moderazione ?

  31. Elena ha detto:

    Ottimo sito, vorrei imparare…….

    • Gentile Elena, forse dovrei darti alcuni chiarimenti:

      1) A chi ti rivolgi quando scrivi ‘mi aiutate a trovare un corso di calligrafia’? Questo non è un social, le notifiche dei commenti arrivano solo a me, l’autrice del blog. Quindi stai parlando ad una sola persona.

      2) Prima di scrivere non hai cercato di capire a chi ti stai rivolgendo. Se l’avessi fatto, attraverso l’apposita pagina ‘chi sono’, avresti scoperto che sono un’insegnante di liceo (e quindi con i corsi di calligrafia c’entro poco) e che vivo al centro della Sicilia (quindi con Busto Arsizio c’entro ancora meno).

      3) Un commento in attesa di moderazione è un commento che io dovrò autorizzare ad apparire sul mio blog. Come ti dicevo questo non è un social, quindi non si può scrivere ciò che si vuole. Come avresti potuto leggere nel disclaimer del sito (in basso alla fine della pagina) non pubblico commenti offensivi, provocatori, inutili o di natura pubblicitaria.

      4) Nell’articolo sulla calligrafia (dove avresti dovuto mettere questi commenti invece che sotto questo articolo) è presente il link alla Società calligrafica italiana ( http://www.calligrafia.org ) che puoi contattare per informazioni.

      un caro saluto

  32. Marilena ha detto:

    Sei bravissima, complimenti!

  33. cristina ha detto:

    ciao,ti scrivo perché non mi è molto chiara una cosa ovvero quale è la differenza principale tra l’arte del periodo ellenistico e l’arte del classicismo maturo. In ogni caso volevo farti miei complimenti, sei davvero molto brava!

    • Ciao Cristina, è difficile fare divisioni nette tra i periodi. Ci sono opere ellenistiche che non presentano il dinamismo e il pathos tipici di quell’epoca (tipo la Venere di Milo) e ci sono opere della tarda classicità che li anticipano (come quelle di Skopas).
      In generale le opere dell’età classica matura tendono a perdere l’equilibrio di Fidia e Policleto e a scegliere temi più intimisti, mentre l’arte ellenistica predilige un dinamismo molto più marcato e un’espressione più profonda delle emozioni.
      Puoi dare un’occhiata alle presentazioni di storia dell’arte per approfondire.

      • cristina ha detto:

        infatti era proprio quello il mio dubbio, perché per esempio la menade danzante ha una notevole carica erotica che ad esempio nella venere di Milo non ritrovo. Credi che possa andare bene se nella ma presentazione scrivessi che generalmente le opere di età classica ( classicismo maturo incluso) possono essere circoscritte diciamo cosi in una figura geometrica mentre quelle. ellenistiche vanno oltre ogni schema e convenzione? Grazie per l’attenzione.

      • Sì, penso che vada bene.

  34. Antonio De Renzo ha detto:

    Buongiorno,
    trovo che gli articoli pubblicati su questo blog siano sempre eseguiti in maniera puntuale e accattivante.
    Complimenti!!!

    Antonio De Renzo

  35. Rosaria ha detto:

    Ciao. Ti seguo da tempo e ci siamo conosciute a Napoli. In attesa di altri incontri didattici altrettanto interessanti, ho appena adottato il Tuo testo per il prossimo anno scolastico: chiaro, stimolante, esaustivo. Complimenti! A presto.

  36. roberto ha detto:

    Per non dimenticare voglio ricordare che c’è una una Emanuela Pulvirenti nel mondo… vero e digitale …una buona stella per “illuminare” anche ” gli ambienti della mente”
    Emanuela, donna di luce e di arte nel nome e nel cuore.

  37. Paolo Loffredo ha detto:

    Gentile professoressa, Le scrivo per segnalarle un problema di visualizzazione del Wiki di Didatticarte.
    Approfitto dell’occasione per esprimerle la mia più sincera gratitudine per quello che ha realizzato per noi con il sito web Didatticarte.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.